giovedì 17 agosto 2017

Nuovo DT: Sabrina Carta e Cuci

Presentati (da dove vieni e quanti anni hai) 
Ciao! Sono Sabrina, una "giovane donna" di 47 anni suonati in perenne lotta con la bilancia nascosta sotto il mobiletto del bagno e la balance board nascosta sotto il mobiletto della tivvì che pensa di essere nata nel periodo sbagliato.
Nei miei sogni vorrei essere un misto tra Bree Van De Kamp e Martha Stewart, la vita però ha deciso diversamente e mi occupo di contabilità.
Nel blog Carta e Cuci arriva il momento in cui assumo le sembianze della figura mitologica che ho descritto sopra.
E' uno spazio solo mio che mi permette di dimenticare per un pochino il lavoro che faccio.
Infatti ha visto la luce nel 2011, poco prima di rientrare dal congedo parentale.
Abito della provincia di Treviso che purtroppo non conosco come vorrei.

Descriviti usando 5 aggettivi
Testarda, leggermente maniaca del controllo (ma solo un pochino), curiosa (nel senso di desiderosa di conoscere), impulsiva e golosa.

Come hai conosciuto lo scrap?
Lo scrap, inteso nel senso stretto dello scrapbooking, l'ho incontrato nel 2010 durante il congedo parentale grazie ad alcuni libri che ho acquistato in quel periodo.
Che poi ho accantonato (anzi, ora dovrei pure spolverarli un pochino).
Ora vi rivelo un segreto. Io lo scrapbooking non lo so mica fare (e c'ho le prove, ho realizzato tre layout e fanno tutti pena), in realtà adoro il papercraft, il cartonaggio, la realizzazione di strutture di carta (ma non ditelo alle altre componenti del DT! Shhhhh).

Perché te ne sei innamorata?
Perché anche se non sono capace adoro vedere i lavori realizzati dalle Mastre dello Scrapbooking.
E mi illudo di arrivare pure io un giorno a un livello accettabile.

Come definiresti il tuo stile?
Mi sto impegnando molto per trovarne uno che mi rappresenti.

Qual è il tuo lavoro (scrap) preferito?
Ho scoperto che quello che preferisco fare sopra a tutto sono le Tag.
E pensare che giusto un paio di anni fa mi chiedevo a che servissero...
Poi, come già accennato, la creazione di strutture con la carta mi affascina da sempre e ho un debole per le scatole di varie forme (e più complesse sono più mi diverto).

Da cosa ti lasci ispirare?
Dall'umore del momento e dai video di Tim Holtz.

C’è qualche tecnica che vorresti imparare?
Vorrei imparare a realizzare i layout e gli album. 

Cosa ti aspetti da questa esperienza come membro del DT?
Quello che ho visto e letto fino a ora, nel gruppo e nel blog, mi piace molto.
Spero di contribuire in senso positivo a questo bel progetto!

C’è qualcosa che vuoi dirci su di te?
Ora come ora non mi viene in mente nulla... ma se c'è qualcosa che mi volete domandare sono un libro aperto!
Intanto lascio "la parola" ai progetti (si, sono più di uno) che ho presentato per la mia candidatura al DT Call.
Spero che vi piacciano.

Inizio subito con i lavori che preferisco realizzare: le Tag.
Questi sono dei segnalibri che ho creato utilizzando le tecniche ideate da Tim Holtz e molte delle sue fustelle.





E ora veniamo alle scatoline.
Una bomboniera...


... e un kit da cucito.


(che ho trasformato in una raccolta di abbellimenti per realizzare vari progetti)


E per concludere una card.


Grazie di cuore per l'attenzione e a presto!

giovedì 10 agosto 2017

Nuovo DT: Cinzia Fonticelli

Presentati ( da dove vieni e quanti anni hai) : Ciao a tutti io sono Cinzia, ho 46 anni e sono di Napoli. Negli ultimi 16 anni ho cambiato spesso casa, città e regione ma da 2 anni vivo a Livorno che ho scelto per il mare e la somiglianza con la mia città di origine. Sono sposata da 16 anni con Gennaro con il quale condivido ogni mia passione e che mi appoggia in questo mio hobby. Ho due gemelli di 14 anni: Andrea e Francesco e un cane di nome Linda che mi fa compagnia in una casa di maschi!!

Descriviti usando 5 aggettivi:  solare, allegra, ordinata, timida e meticolosa.

Come hai conosciuto lo scrap?: Fin da piccola ho sempre avuto una buona manualità e creavo da sola gli abiti delle mie Barbie poi crescendo ho avuto il mio primo diario che riempivo di scritte, disegni e ricordi. Sono passata poi da vari altri hobby fino a quando ho cominciato a vedere video di scrapper americane su youtube che mi hanno incuriosita e affascinata e me ne sono innamorata.

Perché te ne sei innamorata?:  La cosa che mi piace di più è la possibilità di dare nuova vita ai ricordi e alle fotografie e fissare nel tempo un momento e delle sensazioni. Ma anche pasticciare con la carta, gli abbellimenti e i colori per creare qualcosa di unico!

Come definiresti il tuo stile?: Non è facile per me definire lo stile dei miei lavori ma posso dire che quello che si nota a prima vista sono l'uso di colori vivaci e allegri, come me ^_^

Qual è il tuo lavoro scrap preferito?: Ho adorato subito i mini album proprio per fissare i ricordi. Mio marito è un appassionato di fotografia e viaggia molto per lavoro, qualche volta lo accompagno.... vi lascio immaginare quante foto sono nei vari hard disk che aspettano di avere nuova vita in un mini o in un Layout che ultimamente mi sta appassionando!

Da cosa ti lasci ispirare?:  Questa è una domanda difficile, non c'è un qualcosa o qualcuno che regolarmente mi ispira ma mi lascio trasportare dal momento. Può essere un evento particolare o un'emozione oppure un'idea presa dal web che cerco di personalizzare oppure una collezione di carte.

C'è qualche tecnica che vorresti imparare?: Mi piacerebbe approfondire il doodling ( l'arte di creare decorazioni a mano libera) e la colorazione dei timbri.

Cosa ti aspetti da questa esperienza come metro del DT?: Sicuramente il confronto con altre creative mi darà la possibilità di arricchirmi da tutti i punti di vista e sarà uno stimolo a fare di più e meglio.  Cercherò di mettercela tutta per condividere la mia esperienza e dare ispirazione a chi segue il blog.

C'è qualcosa che vuoi dirci di te?:  Sono una persona molto timida e riservata e sono di poche parole ma sono anche abbastanza meticolosa per dire quelle giuste al momento giusto!!

Per la candidatura al DT ho preparato un mini album dove ho raccolto le foto dei miei figli. E' un album destinato alla loro nonna che abitando lontano li vede poco durante l'anno e così ho pensato di creare questo un mini come un modo per averli vicino. La struttura è molto semplice ma molto armoniosa perché le pagine hanno diverse misure in modo da creare movimento.






Ciao a tutti!!
Cinzia


martedì 8 agosto 2017

Nuovo DT: Patrizia Foglia

Presentati (da dove vieni, quanti anni hai). Ciao a tutti! Mi chiamo Patrizia Foglia, ho 50 anni (ebbene sì...credo di essere la senjor del gruppo!) e abito a Treviso. Nella vita, come tutte le donne, sono tante cose: mamma, moglie, amica e anche infermiera, lavoro infatti in sala operatoria come strumentista. Sono sposata e ho due figli ormai grandi, Giulia di 25 anni (che si sta affacciando ora al mondo dello scrap, contagiata dalla mamma) e Marco di 21.

Descriviti usando cinque aggettivi: tenace, affidabile, solare, curiosa, altruista.

Come hai conosciuto lo scrap? Come molte di noi sono arrivata allo scrap solo in un secondo momento, dopo aver sperimentato un sacco di altri hobby creativi. Affascinata da sempre dalla carta, con il suo odore così inconfondibile, ho iniziato a scrappare grazie ad una conoscente americana... la passione per questo splendida arte creativa è venuta di conseguenza.

Perché te ne sei innamorata? Trovo che lo scrap mi permetta di esprimere con le mani ciò che i miei occhi vedono e il mio cuore sente... credo di scrappare come sono.

Come definiresti il tuo stile? Domanda un po' difficile questa... credo che il mio stile sia contraddistinto dal colore e dalle parole: in ogni progetto infatti uso oltre al bianco e al nero, per me immancabili, carte colorate e parole, sotto forma di frasi, sentiments, quotes...

Qual'è il tuo lavoro scrap preferito? In assoluto i mini album, forse perché avendo la passione della fotografia e avendo la fortuna di viaggiare abbastanza, sono il progetto che mi permette di più di raccontare e condividere le mie emozioni.

Da cosa ti lasci ispirare? Se parliamo di ispirazione nel senso di come decido di strutturare un progetto, sicuramente trovo spunto dai vari social, blog, idee che il web fornisce. Se invece parliamo cos'è che mi ispira l'idea di creare, allora sicuramente il motore sono le mie emozioni.

C'è qualche tecnica che vorresti imparare? Come ho già detto sono una donna curiosa, amo cimentarmi in cose nuove perciò ben vengano colorazione e mix media dei quali ancora so veramente poco.

Cosa ti aspetti da questa esperienza come membro del DT? Penso che questa del DT sia una buona occasione per mettermi in gioco, per collaborare con altre donne dalle quali imparare molto e forse alle quali dare qualcosa di me.

C'è qualcosa che vuoi dirci su di te? Se vi dico tutto ora cosa vi racconterò nei prossimi mesi!?!

Questo è il travel book con il quale mi sono candidata per il DT.






Ciao a tutti,
Patrizia

giovedì 3 agosto 2017

Nuovo DT: Laura Fustella

Presentati (da dove vieni e quanti anni hai)
Mi chiamo Laura (davvero) Fustella (no, questo me lo sono scelto), classe 1972. Nella mia vita sono stata abbastanza girovaga, come riportava il mio primo blog, un pò su e giù per la pianura: nata a Torino, ho vissuto quasi 30 anni in provincia di Milano, poi 9 anni a Mantova e dal 2009 sono stabile nella campagna bolognese.
Sono un insegnante di chimica alle superiori, convivo col mio fidanzato e con una allegra radiolina di quasi 11 anni di nome Giulio.

Descriviti usando 5 aggettivi
Casinara, insicura, collaborativa, affidabile, osservatrice.

Come hai conosciuto lo scrap?
Arrivo allo scrap, o meglio ai minialbum, circa 4 anni fa. Allora frequentavo il filone "mamme blogger" e mi stavo interessando alla costruzione dei lapbook, che altro non sono che delle specie di minialbum, con carta normale, a fini didattici. Ho iniziato a guardare alcuni video di minialbum e ne sono rimasta affascinata. Pochi mesi dopo ho avuto la possibilità di partecipare al primo meeting ASI e da lì non ho più mollato questo hobby.

Perchè te ne sei innamorata?
Ho sempre provato piacere a usare la carta e quando ho scoperto che esistevano collezioni di carte decorate nei più svariati stili non ho potuto che cedere. Ancora oggi faccio fatica a usare le patterned e a coprirle con le foto.

Come definiresti il tuo stile?
Non sono sicura di essere riuscita ancora ad avere uno stile definito, però amo i colori intensi, le fantasie geometriche, le scritte e le frecce.

Qual è il tuo lavoro scrap preferito?
I lavori che mi attraggono di più sono i minialbum, soprattutto quelli con strutture complesse, quasi architettoniche.

Da cosa ti lasci ispirare?
Sicuramente l'ispirazione maggiore me la offrono le creative più brave e innotive, qualche progetto è nato grazie ai materiali che mi sono capitati tra le mani, altre volte il destinatario della creazione.
C’è qualche tecnica che vorresti imparare?
Più che una tecnica, rimango sempre affascinata dai nuovi prodotti che vengono proposti dalle ditte del settore e quindi mi piacerebbe testarli guidata da un/una bravo/a insegnante.
Cosa ti aspetti da questa esperienza come membro del DT?
Innanzitutto, credendo molto nella condivisione e nello scambio di idee, sono sicura che le mie competenze e abilità miglioreranno. Mi aspetto anche uno scambio relazionale ed emotivo coinvolgente.
C’è qualcosa che vuoi dirci su di te?
Sono emozionatissima.

Il progetto che ho preparato per la DT call di Evoluzione Party, è una scatola nascita.
Chiusa si presenta come un libro, ma slacciando il fiocco si svelano 3 scatoline porta ricordi e 2 cornici.
Ho utilizzato del cartone vegetale per la struttura, carte della collezione "It's a boy" di Carta Bella, un bazzill arancione e uno verde chiaro.













martedì 1 agosto 2017

Nuovo DT: Laura Calderigi

Presentati (da dove vieni quanti anni hai): Ciao a tutti, mi chiamo Laura Calderigi sono nata in Ancona nel 1972, sono sposata e mamma di due gemelle di tre anni, vivo nella provincia di Ancona anche se per un periodo sono stata lontana per motivi di lavoro (del consorte) passando dalla Sicilia alla Lombardia in meno di due anni e mezzo, per poi tornare definitivamente a casa. Marinara di nascita ma montanara nell'animo, adoro gli animali e la natura in genere, la mia famiglia si completa con la presenza di un buffo cagnolino meticcio dalle grandi orecchie. Sono diplomata all'Istituto d'arte ma ho lavorato a lungo come ragioniera, poi... sono diventata mamma ed ora questo è il mio "lavoro" a tempo pieno.

Descriviti usando cinque aggettivi: Sensibile, testarda, timida, istintiva, golosa.

Come hai conosciuto lo scrap?: Dopo aver girovagato tra vari hobby creativi, dal decoupage alla pittura su stoffa e materiali di altro genere, un bel giorno una mia amica mi ha detto di cercare nel web la parola "scrapbooking" e... da allora sono passati otto anni ed il mio mondo creativo si è riempito di timbri, carte e fustelle.

Perché te ne sei innamorata?: Sono convinta di essermi appassionata a questo hobby perché ha un'infinità di sfaccettature, si passa dai layout alle card, dai mini album alle tag e agli home decor e non si finisce mai di scoprire nuove possibilità e nuovi stili.

Come definiresti il tuo stile?: Non credo di avere ancora uno stile ben definito, adoro gli stili moderni ed i colori, la mia mente matematica e rigorosa mi fa preferire il cas al fully anche se a volte cerco di uscire dalla mia "comfort zone" e provo a pasticciare un po' con risultati più o meno soddisfacenti.

Qual'è il tuo lavoro scrap preferito?: Diciamo che sono stata per un lungo periodo una cardmaker assoluta, di recente ho invece riscoperto lo scrapbooking e attualmente mi piace alternare i layout alle card senza tralasciare altri eventuali tipi di progetti che ho in testa in attesa di realizzazione.

Da cosa ti lasci ispirare?: Le fonti di ispirazione sono svariate, nel web ce ne sono un'infinità, anche se a volte l'idea per un progetto arriva anche da un altro progetto in corso, diciamo che ultimamente mi è capitato di sospendere un lavoro per seguire un'ispirazione di altro genere, creare quello che avevo in testa, per poi completare il lavoro precedente e così da un momento di creatività sono nati due progetti diversi.

C'è qualche tecnica che vorresti imparare?: Proprio per contrastare il mio rigore vorrei cimentarmi nel Mixed Media e prima o poi ci provo ne sono certa.

Cosa ti aspetti da questa esperienza come membro del DT?: La cosa che principalmente mi aspetto da questa esperienza è la condivisione, penso di poter imparare tanto da creative con stili diversi e spero di poter dare in cambio un po' di me e della passione che ho per questo hobby.

C'è qualcosa che vuoi dirci su di te?: Dunque, cosa potrei aggiungere a quanto già detto... sono una persona molto riservata, a volte fin troppo, ma sto migliorando anche grazie allo scrap, al mio blog ed ai social a cui sono iscritta, adoro il rosa in tutte le sue sfumature (preferibilmente quelle più accese) e spero di riuscire a far conoscere altre parti di me anche attraverso i progetti che vi presenterò in questo blog.

Questo è il lavoro con cui mi sono candidata a DT.


Ho usato una patterned Modascrap, fustelle, e pochi altri abbellimenti, per impaginare una mia foto un po' datata.

Un saluto a tutti e a presto.
Laura C.

lunedì 31 luglio 2017

Tag di compleanno

Buongiorno!
Oggi tocca a me (Valentina) mostrarvi cosa ho realizzato con i prodotti che potete trovare nello shop di Evolzione Party.
Questo è il mio ultimo post per Evoluzione Party, dopo diverso tempo che facevo parte di questo DT ho deciso di lasciare, questi sono stati anni per me molto belli e ringrazio Nunzia per aver creduto in me e per avermi presa nel suo DT!
E ringrazio tutte le ragazze con cui ho lavorato per avermi fatto compagnia in questo percorso!

Ora basta con i sentimentalismi e torniamo a noi e al tutorial!

Questa volta ho deciso di creare una tag realizzando uno sfondo con i nuovissimi Distress Oxide


Ho realizzato lo sfondo, utilizzando un cartoncino bianco e sfumando gli Oxide


A questo punto ho spruzzato qualche goccia di acqua e lasciato agire qualche secondo, per poi asciugare con della carta da cucina


Per realizzare la tag ho scelto di tagliare il cartoncino così colorato con la fustella de La Coppia Creativa Tag Aperta a cui ho aggiunto la "presina" tagliata da un cartoncino distressato con l'Oxide Vintage Photo


Ho aggiunto un timbro sempre de La Coppia Creativa e la tag è pronta!
Ho poi preso un sacchettino kraft nel quale inserire un regalo per un'amica e l'ho distressato con gli stessi colori della tag, e questo è il risultato finale:



Che ne dite? Vi piace?
Io adoro i Distress Oxide li utilizzerei per tutto!! Provateci anche voi e non ve ne pentirete!!

Buona estate! E buon inizio al nuovissimo DT!

lunedì 24 luglio 2017

Dallo shop: Paper Pad Sizzix 6"x12"

Buon pomeriggio!
Eccomi con il mio ultimo post per questo DT.
Prima di presentarvelo, lasciatemi spendere 2 parole per quest'avventura che termina.
Voglio ringraziare Nunzia per avermi affidato la gestione e nascita di questo DT. E' stato un onore lavorare per te! Questa è un'altra esperienza che metterò nel mio lungo elenco di cose fatte e che porterò con me. Grazie amica mia.
E alle socie del DT auguro buona vita (per Cristina e Valentina che lasciano come me, vale per qualsiasi cosa vogliate fare!) e buona esperienza alle numerosissime (avete visto quante?) new entries!

Ed ora vi parlo di questo prodotto che trovate nello shop (io ho scelto questo con fantasie geometric, ma ce ne sono tanti altri)


Come si evince, sono carte nella misura 6"x 22 (quindi 15x30 circa) create proprio nella misura perfetta per le fustelle di tutte le misure.
Sono fronte/retro in 24 disegni differenti e ci sono 4 fogli per disegni.
Sono pratici, comodi ed anche il prezzo è davvero interessante.

Come vi dicevo hanno la misura per le fustelle
Qui una xl


E qui vedete la resa


E con il fatto che sono fronte retro potete sfruttare le 2 fantasie per le vostre creazioni
Tipo unendo i pezzi con disegni differenti


O come per questa card scallop, vi ritroverete l'interno colorato perfetto per scrivere e non il solito bianco!

Se come me odiate tagliare un foglio 30*30 fronte/retro per avere le 2 fantasie per i vostri lavori, avete trovato la soluzione. Non resterà mezzo foglio volante (a me stufa rivedere troppe volte la stessa fantasia... come se non esistessero altre!)


 Le fantasie sono coordinate tra loro e serviranno per l'interno di un mini


Con l'ultima fantasia del blocco ho fatto 2 pezzi per la fustella più piccola


Ed ho ottenuto questo (potete anche fustellare dal dritto l'altra fantasia, a me serviva la stessa)


Ho trovato da TIGER una midori perfette per quest'estate (si... potevo fare l'ennesima midori io... ma questa mi piaceva troppo ed era pronta! Abbellirò la copertina al rientro dalle ferie)


Ed ho personalizzato i 2 fascicoletti interni. Basta poco: tag, wood veneers (ne trovate di tutti i tipi nello shop), una striscia realizzata con un border punch dai ritagli, una graffetta e del nastro


 I vari tab fustellati li metterò nella tasca, pronti all'uso!


E tutto va in valigia che tra meno di un mese si parte!
Vi saluto per l'ultima volta... e buona estate!